Fiaip - Federazione Italiana Agenti Immobiliari Professionali

Linee programmatiche editoria

L’editoria costituisce la testimonianza comunicazionale e storica delle attività di FIAIP sul territorio nazionale, con effetti promozionali per l’adesione di nuovi associati e, all’interno, è uno dei più importanti fattori di coesione collettiva. La produzione editoriale di FIAIP è di fatto consistente e differenziata, e -anche alla luce delle nuove tecnologie ormai accreditate quali il Web e gli e-book - dovrà essere effettuata una attenta revisione dei costi per realizzare i nostri prodotti editoriali al fine di contenerli e se possibile ridurli senza rinunciare alla qualità, affiancandoli e integrandoli con quelli informatici. Sarà anche studiata la possibilità di fondare una casa editrice di proprietà della Federazione e lanciarla sul mercato come strumento capace di attrarre investimenti da altre categorie del nostro settore. Saranno peraltro individuate biblioteche pubbliche e universitarie destinate a costituire archivi di tutta la produzione editoriale di FIAIP

La modulistica. Pur ponendosi a cavallo tra cancelleria e attività editoriale in senso proprio dovrà essere ottimizzata adeguandola in tempo reale alle nuove esigenze politiche e giuridiche.

L’Osservatorio Immobiliare. Si è rivelato, nel tempo, un ottimo mezzo di accreditamento della Federazione presso le istituzioni. E’ da riflettersi se tornare anche alla edizione a stampa, ormai abbandonata da due anni, mantenendo la buona veste grafica tradizionale ed eventualmente ottenendo l’Osservatorio Immobiliare Nazionale attraverso la fascicolazione degli Osservatori Immobiliari Regionali, al fine di rendere disponibile per i collegi Regionali e Provinciali un rodato strumento di promozione presso Province, Comuni, Camere di commercio, Confindustria, Confedilizia, Associazioni dei consumatori, Banche, Assicurazioni, studi di commercialisti, notai, avvocati prevedendo eventualmente anche una distribuzione più capillare a pagamento.

L’Agente Immobiliare. Nel momento in cui la newsletter settimanale sarà attiva una parte dell’informazione offerta dal periodico della Federazione sarà già a conoscenza degli associati e sarà così necessario attivare il Comitato Tecnico Scientifico, l’Ufficio Studi Nazionale ed eventualmente un team di professionisti ad hoc per ridefinire le linee guida dei contenuti e trasformarlo in un vero e proprio periodico di categoria con approfondimenti tematici utili alla formazione e all’aggiornamento. Tuttavia, anche a rischio di autoreferenzialità, si vorrebbe mantenere un significativo spazio a disposizione delle notizie provenienti dalle realtà locali per rappresentare correttamente la vita associativa quotidiana.

I Quaderni del comitato tecnico e scientifico. Sono stati una brillante invenzione realizzata poi in modo poco più che amatoriale. Realizzati nel doppio formato cartaceo e digitale, implementandone la qualità e offrendo una veste editoriale più autorevole possono fornire agli associati una manualistica di base aggiornata e di facile consultazione.

La collana di Atti dei convegni locali che rivestano un reale interesse di approfondimento, sono da introdursi nella produzione editoriale FIAIP. Si tratta di brevi pubblicazioni da realizzarsi in digitale e su cartaceo tirature limitate che testimonino le attività locali di FIAIP su tutto il territorio Nazionale con una particolare attenzione alle leggi quadro regionali che spesso offrono una diversa configurazione locale delle Leggi dello Stato offrendo così agli associati strumenti di lavoro che tengano conto anche del decentramento giuridico e amministrativo.

Comunicazione della Mediazione creditizia. Si tratta qui separatamente non per una minore importanza del settore quanto perché ancora rappresenta un parziale nodo progettuale. Infatti la soluzione più efficace sarebbe costituita da un raddoppio della comunicazione per come fin qui trattata fornendo gli agenti di mediazione creditizia di un proprio delegato alla comunicazione, di autonomi mezzi informativi e di un proprio progetto di sviluppo comunicazionale. Sarà peraltro una priorità del Delegato alla comunicazione editoria e stampa lavorare in stretto accordo con il Delegato alla Mediazione creditizia e con i suoi rappresentanti per una comunicazione sempre pronta e aggiornata in ognuna delle linee di carattere generale sovra indicate.

Banco Popolare
Gruppo bancario
BNL
Gruppo BNP Paribas
Gruppo Cariparma
Crèdit Agricole
Gruppo Itas
Assicurazioni
Cercacasa.it
Portale immobiliare
REALTOR
Confedilizia
Confindustria
CEPI
European Association of
Real Estate Professions
eCube
Solution